Cannabis sativa e vendita online: informazioni utili

cannabis sativa e vendita online

Approfondimento sulla vendita online della cannabis sativa: ecco cosa dovresti sapere

Siamo nel 2021 e i dubbi riguardo alla compravendita di cannabis continuano ad attanagliare parecchie persone.

Sappiamo che è possibile acquistare i semi di marijuana a scopo collezionistico e che si possono coltivare solo le sementi che generano piante a basso contenuto di THC e approvate dall’UE.

E per quanto riguarda la vendita e l’acquisto dei prodotti, come funziona?

Si può acquistare cannabis online senza rischiare di avere problemi con la giustizia?

Cosa dice la legge?

In questo articolo parleremo di cannabis sativa e vendita online, per chiarire ogni dubbio a riguardo.

acquisto di cannabis sativa online

È legale vendere cannabis sativa online?

Per poter rispondere a questa domanda, è importante fare un’importantissima distinzione.

Oggi esiste la canapa sativa ad alto contenuto di THC e la canapa che contiene minime percentuali di questo cannabinoide, chiamata canapa light o canapa legale.

Per quanto riguarda la prima, la sua vendita è assolutamente vietata. Il perché deriva proprio dal fatto che contiene alti livelli di tetraidrocannabinolo, il principio attivo che per anni e anni ha inciso negativamente sul destino delle piante di canapa, a causa dei suoi effetti psicotropi.

A differenza della precedente, la canapa light – ossia quella che possiede meno dello 0,2% di THC – si può vendere legalmente.

Eliminato il cannabinoide psicotropo, infatti, rimangono solo gli altri principi attivi della pianta che non sono vietati.

Naturalmente chi vende canapa legale, sia per tutelare sé sia chi acquisterà i prodotti, deve certificare la provenienza dell’erba. Una volta acquistato un prodotto, dev’essere possibile risalire al lotto dei semi di cannabis dal quale proviene e alle analisi che certificano che i livelli di THC rientrano nei limiti previsti dalla legge.

E per quanto riguarda il consumo come stanno le cose?

Le genetiche di canapa con alte concentrazioni di THC, come tutti gli altri stupefacenti, non possono essere utilizzate. Le leggi sulla canapa legale, invece, sono alquanto ambigue.

Non è del tutto chiaro se sia possibile fare uso dei prodotti derivati dalla canapa legale oppure no. Per evitare problemi con la giustizia, quindi, per ora è meglio acquistarli esclusivamente a scopo collezionistico.

Leggi anche: Pianta di cannabis sativa: caratteristiche, curiosità e coltivazione

Qual è la migliore erba legale?

Chiarito che acquistare la cannabis light sia legale, ora probabilmente vorrai sapere quali sono le sue migliori varietà in circolazione.

Considera che il panorama della marijuana legale è in continuo aggiornamento. Puntualmente salta fuori qualche nuova genetica ricca di proprietà eccezionali, e di anno in anno alcune hanno la meglio sulle altre.

Nel 2021 le migliori varietà di canapa light si sono rivelate la Icerock CBD, la Moonrock CBD, la California Haze Light e la Mango Haze.

Come lascia intendere il suo nome, la Icerock ha le sembianze di una piccola roccia di ghiaccio. Se ti stai chiedendo come mai i suoi fiori abbiano questo aspetto, è perché sono stati immersi nel’olio di CBD e poi ricoperti di cristalli di cannabidiolo puro.

Questa apprezzatissima novità del mondo della cannabis legale, infatti, contiene fino all’89% di CBD!

Anche la Moonrock e un tipo di erba legale molto potente: nel suo caso la presenza di cannabidiolo può arrivare fino al 70%.

Se questi buds di cannabis hanno un aspetto simile a una roccia, è perché sono stati spolverati con una generosa dose di kief (il polline della canapa legale).

La Mango Haze light, invece, ha conquistato tantissimi estimatori della cannabis grazie ai suoi aromi fruttati ed esotici, tra i quali quello del mango fa da protagonista.

Infine c’è la California Haze light, una varietà di canapa legale molto apprezzata per i suoi aromi dolci, fruttati e morbidi, che finiscono per conquistare la maggior parte di coloro che la acquistano per la prima volta!

comprare cannabis sativa online

Dove si può comprare la canapa legale online?

La scelta del negozio giusto in cui acquistare canapa light e i suoi derivati dev’essere fatta con oculatezza.

Oggi esistono tanti store che propongono questi prodotti, ma non sempre ci si può fidare.

Prima di fare un acquisto impulsivo, spinto dai prezzi o dalle immagini e dalle descrizioni invitanti, ti dovresti accertare di avere a che fare con uno shop online in grado di assicurarti che quelli che propone siano prodotti a norma.

In particolare, i buds di marijuana light non devono contenere più THC di quanto consentito dalla legge (0,2 %), e questo dato dev’essere dimostrato dalle certificazioni delle analisi di laboratorio.

Tra i negozi di questa categoria, un leader indiscusso è lo store JustBob, da sempre attento alla qualità e alla sicurezza di tutti i prodotti.

Tutte le produzioni a base di CBD proposte nella sua piattaforma online sono conformi alle leggi europee sulla coltivazione della canapa (il decreto europeo n. 639-2014; il regolamento europeo n. 1307/2013); e sono stati analizzati per garantire sicurezza e legalità.

Se ti piacerebbe collezionare infiorescenze e derivati, non ti resta che fargli visita!

Leggi anche: Cannabis sativa: le proprietà esclusive

Per concludere

In questo articolo abbiamo chiarito i principali dubbi che affliggono tanti estimatori della canapa riguardo alla vendita online.

Quando si ha a che fare con prodotti che rispettano le norme europee, la vendita è consentita. Tuttavia, per quanto riguarda il loro consumo le norme sono poco chiare, ed è per questo che per ora è meglio fare acquisti di questo tipo solo a scopo collezionistico.

Per finire, sperando che questo approfondimento ti sia stato utile, ti invitiamo a visitare il nostro store Sensoryseeds, specializzato nella vendita di semi di cannabis online.

Scegli quelli che preferisci per completare la tua collezione: siamo certi che troverai tanti prodotti adatti a te! Ti aspettiamo!