Semi di canapa decorticati: cosa sono, a cosa servono e perché si usano.

perché si usano i semi di canapa decorticati

Si sente spesso parlare di semi di canapa decorticati, ma cosa sono? E, soprattutto, quali benefici apportano al proprio corpo?

Per chi non lo sapesse, sono facilmente reperibili presso negozi alimentari specializzati in alimenti biologici, poiché ricchi di vitamine, sali minerali e il quantitativo di grassi “buoni” necessari al corretto funzionamento dell’organismo.

Noi di Sensory Seeds, ormai attivi da anni nella commercializzazione di semi di Cannabis di qualità, ti forniamo qui le informazioni necessarie riguardo i semi di canapa decorticati e quali proprietà benefiche ne derivano dall’assunzione.

Ma dopo aver raccolto le informazioni che ti servono perché non fare un giro nel nostro shop online? Contiene eccellenti semi di canapa che potresti utilizzare.

LEGGI ANCHE: Semi autofiorenti XXL: vantaggi e caratteristiche.

Cosa sono i semi di Canapa decorticati? Come si ottengono?

I semi di canapa decorticati sono semi comuni ottenuti da piante di Canapa di specie Sativa. Per voler esser più specifici, provengono dalla varietà nana, cioè la specie principale da cui si ottengono prodotti a scopo alimentare.

Una volta puliti e privati del guscio esterno, si utilizzerà solo il loro interno, più morbido e da un aroma che ricorda la nocciola. Tale tipologia di sementi è definita anche come “cuori”, poiché l’involucro esterno è troppo duro e dal sapore poco apprezzato e, dunque, si estrarrà solo il seme interno, ricco di nutrienti che soddisfano il proprio fabbisogno proteico giornaliero.

Sono poco conosciuti qui in Italia, ma in realtà si tratta di semi completi per quanto riguarda i valori nutrizionali da assumere quotidianamente e, in più, sono prodotti naturali e che non alterano, in alcun modo, i principi attivi della pianta di Canapa da cui derivano.

semi di canapa decorticati

Semi di Canapa decorticati: proprietà benefiche

I semi di canapa decorticati sono degli alimenti vegetali dalle molteplici proprietà positive se assunti regolarmente e in maniera corretta. In effetti, sono comunemente consumati presso i Paesi Orientali, come semplice supporto per diete equilibrate o, semplicemente, come integratori alimentari.

Bisogna specificare che, tali sementi, non contengono THC: principio attivo responsabile degli effetti psicotropi causati dal consumo di Cannabis. I semi di canapa decorticati vengono usati soprattutto perché sono una perfetta fonte di proteine, vitamine e sali minerali.

Per quanto riguarda i grassi contenuti in questa specifica tipologia di semi di Cannabis, essi sono per lo più insaturi e sono: omega3 e omega6, grassi che, come noto, fanno molto bene alla salute.

Chi li consuma li apprezza soprattutto perché presentano una quantità di grassi ottimale, cioè quella consigliata da ogni nutrizionista per attivare il metabolismo ed assicurarsi un perfetto funzionamento del proprio organismo.

Assumere semi di canapa decorticati significa, dunque, aiutare e rafforzare il proprio sistema immunitario e nervoso. In più, è un ottimo alimento da assumere se si fa sport e si seguono diete vegetariane/vegane.

Pare siano un’ottima prevenzione contro le malattie cardiovascolari e svolgono, grazie alla presenza di vitamina E, una funzione antiossidante e antinfiammatoria. Un regolare uso di semi di canapa, contraddistinti da un contenuto elevato di fibre, potrebbe essere anche un rimedio utile per combattere casi di stitichezza.

Diversi studi condotti sui principali nutrienti che contengono i semi di canapa decorticati hanno dimostrato che apportano dei benefici anche alla pelle, conferendole una maggiore elasticità e risolvendo problemi legati a tipologie di pelle secche e disidratate.

Infine, si tratta di alimenti da poter consumare se si vuole perdere peso, in quanto aumentano il senso di sazietà e agiscono alla riduzione della voglia di zuccheri. 

In conclusione, appare chiaro il perché il consumo, e di conseguenza, la produzione dei semi di canapa decorticati stia progressivamente aumentando negli ultimi anni: alimenti naturali e privi di lavorazioni eccessive, sono ricchi di benefici per la salute del proprio corpo.

LEGGI ANCHE: I semi di CBD sono tutti uguali? Ecco come stanno le cose

L’assunzione di questi semi ha delle controindicazioni?

Noi di Sensory Seeds siamo consapevoli della poca informazione che circola riguardo le varietà di Cannabis, i semi e i diversi effetti che possono arrecare al proprio benessere psico-fisico. 

Per tale ragione, tentiamo di approfondire gli argomenti di maggiore interesse per i consumatori e, in più, sul nostro shop offriamo una selezione esclusiva di prodotti di qualità a prezzi competitivi. Tutto ciò per consentire a chiunque di beneficiare di prodotti naturali e ricchi di proprietà positive come i semi di canapa.

Bisogna sapere che, in linea di massima, l’assunzione di tali semi non comporta controindicazioni. Ribadiamo che le sementi estratte da varietà di canapa sativa non hanno nulla a che fare con il THC e gli effetti che induce a livello psichico.

Le uniche controindicazioni rilevate potrebbero riguardare un’eventuale (eccessiva) sensibilità ai nutrienti contenuti nei semi stessi. Si tratta di casi molto più che rari, ma il consiglio principale è quello di non eccedere. Come ben si sa, bisogna sempre selezionare prodotti di qualità la cui provenienza e lavorazione sono specificati.

In conclusione

Si consiglia di prestare attenzione alla conservazione dei semi di canapa decorticati e, in particolar modo, è importante non esporli ad elevati cambi di temperatura. 

Sensory Seeds, azienda consapevole delle potenzialità, attualmente ancora sottovalutate della pianta di Cannabis, è da sempre alla ricerca delle migliori varietà di sementi, in modo da soddisfare completamente le esigenze dei propri clienti.

Ti invitiamo a visitare il nostro e-commerce dove puoi fornirti di diverse varietà di semi di marijuana, da quelli edibili a quelli coltivabili.