Tisana alla canapa legale: come viene preparata e quali proprietà possiede?

Ecco come fare una buona tisana con la cannabis CBD

Sorseggiare una buona tisana è sempre sinonimo di relax, specialmente durante l’inverno. Se poi questa include la cannabis light tra gli ingredienti o meglio ancora è esclusivamente a base di erba gli effetti positivi vanno ben oltre il senso di rilassamento e distensione. Prima di parlare delle proprietà di questa bevanda, però, è importante sapere come si prepara.

Nelle prossime righe scoprirai quali sono gli step per fare correttamente una tisana o un decotto di canapa light, quali sono le sue proprietà e quanto durano gli effetti.

A cosa fa bene la tisana di canapa

Tisana alla cannabis light: come farla

La preparazione della tisana alla cannabis è diversa da quella di una tisana normale.

Solitamente quando si mettono in infusione delle erbe aromatiche si utilizza esclusivamente l’acqua come componente atto a solubilizzarle. Per liberare le proprietà della cannabis light, invece, occorre aggiungere altri ingredienti oltre all’acqua, alle foglie e alle infiorescenze di questa pianta. Poiché il CBD, principio attivo protagonista dell’erba light, è una sostanza lipofila occorre un componente grasso affinché si sciolga nel composto finale. Per questo motivo, per poter godere degli effetti di una tisana alla cannabis è necessario aggiungere del latte (preferibilmente vaccino) o del burro una volta terminata l’infusione dell’erba.

Ma vediamo nell’ordine quali sono i passaggi per la preparazione di una tisana (o di un decotto) di canapa. Per prima cosa occorre tritare le infiorescenze e le foglie (a meno che non si acquisti un mix pronto all’infusione). Per farlo è consigliabile utilizzare un grinder, un piccolo strumento utile per sminuzzare l’erba a dovere. Una volta pronta, la materia prima va messa all’interno di un filtro. Se vuoi preparare un decotto immergi il filtro direttamente nell’acqua fredda, portala in ebollizione e lasciala sui fornelli per una ventina di minuti; diversamente, se preferisci preparare una tisana, fai bollire l’acqua e una volta raggiunto il punto di bollitura metti il filtro in infusione.

Nella fase finale della preparazione (sia che tu opti per un decotto sia per una tisana) aggiungi il latte o il burro e attendi una decina di minuti in modo che il cannabidiolo possa liberarsi nella bevanda. Per avere una resa aromatica migliore ed estrarre una quantità maggiore di CBD è consigliabile lasciare il filtro in immersione anche mentre sorseggi. E ora vediamo quali proprietà ha una tisana o un decotto di canapa.

Leggi anche: Che effetti dà la cannabis legale? Facciamo chiarezza

Proprietà della tisana di marijuana

Assumere la cannabis light con l’infusione di fiori e foglie è uno dei modi più sani per godere delle proprietà benefiche del CBD. Con l’inalazione per combustione, infatti, si introducono nell’organismo tantissime sostanze nocive. Sorseggiando una tisana alla cannabis, invece, non solo si evitano gli effetti collaterali dannosi causati dal fumo, ma si prolungano gli effetti positivi del cannabidiolo.

Come già anticipato, la tisana alla marijuana dona un effetto rilassante e aiuta a contrastare condizioni psicofisiche debilitanti e invasive come lo stress, l’ansia e l’insonnia. Non solo: poiché la cannabis è un broncodilatatore naturale, dopo aver bevuto la tisana avrai un’ossigenazione migliore. L’effetto lenitivo aiuta anche a ridurre i sintomi di disturbi tipici dell’apparato digerente come nausea, diarrea, stipsi e sindrome del colon irritabile, donando sollievo e migliorando i processi digestivi.

Oltre al CBD la tisana alla canapa light contiene anche altre sostanze con proprietà benefiche per l’organismo come vitamine e minerali. Per quanto riguarda le proprietà aromatiche, invece, la tisana assoluta (ovvero preparata con l’infusione delle sole infiorescenze e foglie di canapa) può avere un sapore strano per chi non è abituato ad assumere cannabinoidi; se risulta poco gradevole, tuttavia, può essere integrata con altri prodotti acquistabili in qualsiasi erboristeria, come la camomilla, la melissa, il karkadé, lo zenzero, la liquirizia e tante altre.

Dove si compra la cannabis per la tisana

Quanto durano gli effetti della tisana di canapa legale

La durata degli effetti benefici della cannabis varia in base alle modalità di assunzione.

Con l’inalazione tramite combustione o vaporizzazione questi sono più immediati in quanto i principi attivi raggiungono i recettori del sistema endocannabinoide situati nel sistema nervoso centrale in tempi brevissimi. Attraverso il cibo e le bevande, invece, è il sistema epatico ad assorbire il cannabidiolo e le altre sostanze chimiche presenti nell’erba. Di conseguenza gli effetti tardano a manifestarsi ma hanno una durata prolungata nel tempo.

Di quanto stiamo parlando?

Beh, una volta bevuta la tisana occorre attendere dai 30 minuti a un’ora per iniziare a intravedere dei segnali di rilassamento diffuso in tutto il corpo. Ovviamente l’intensità di questi effetti può variare in base alle genetiche dei semi di cannabis che hanno dato vita alle piante da cui provengono le infiorescenze e le foglie. La loro durata, invece, può variare dalle 4 alle 8 ore.

Leggi anche: Cannabis autoctona: di cosa si tratta e quali sono le varietà più importanti

In conclusione

Anche se la vendita delle infiorescenze di cannabis light è legale, le leggi non sono per niente chiare in merito alla possibilità di assumerla nei luoghi pubblici. Inoltre, nonostante una percentuale minima di THC (principio attivo psicotropo), in caso di narcotest questa sostanza potrebbe essere rilevata; pertanto è sconsigliabile mettersi alla guida dopo aver bevuto una tisana alla canapa.

Per quanto riguarda altri usi in ambito culinario, devi sapere che a differenza dei fiori i semi di marijuana non contengono THC e possono essere assunti senza problemi. Su SensorySeeds puoi trovare i migliori semi femminizzati, semi autofiorenti e semi fast flowering da collezione, che all’occorrenza possono essere usati anche per cucinare.

Vieni a trovarci su Sensoryseeds.it!