Cannabis varietà: ecco un report di quelle più pregiate

Cannabis varietà: ecco un report di quelle più pregiate

Se non vi siete mai chiesti quali sono le migliori varietà di cannabis, andiamo a scoprirlo insieme.

Nell’industria in crescita della cannabis, varietà e usi sono sempre più specifici.

La pianta di marijuana può essere utilizzata per produrre moltissimi prodotti, tra cui farmaci.

Attraverso una serie di studi e ricerche si è scoperto che la pianta ha il potenziale per essere una valida alternativa nel trattamento di diverse condizioni problematiche, tra cui: l’ansia, il dolore cronico e l’epilessia.

Praticamente tutti i consumatori di marijuana medica o ricreativa, ma anche i collezionisti di semi sanno che un certo tipo di cannabis non è uguale ad un altro e che ceppi diversi producono effetti diversi, quindi possono essere usati per ragioni diverse.

In Italia non è consentito coltivare, i semi di marijuana online che trovate nello shop di Sensoryseeds sono semi da collezione. Semi di cannabis non possono neppure essere portati a germinare per la legislazione italiana.

Per chi vive in luoghi in cui è consentito, invece, quando si decide di provarla è possibile scegliere tra i ceppi più pregiati e che meglio si adattino alle proprie esigenze. 

pianta di cannabis

Ecco quali cannabis varietà – di alto livello – propone Sensoryseeds 

Se siete appassionati di marijuana, se avete letto qualcosa sui semi cannabis online e avete fatto un giro nelle sezioni in cui vengono descritti i tipi di “cannabis varietà”, nella maggior parte dei casi avrete notato che vengono utilizzate le parole: indica, sativa e ibrido.

Bisogna familiarizzare innanzitutto con questi termini per entrare nel mondo delle varietà più pregiate.

Anche se molti esperti del settore stanno riconsiderando l’importanza delle categorie, generalmente, si fa riferimento innanzitutto a queste tre famiglie per suddividere la marijuana in un primo elenco di tipologie.

I termini con cui vengono identificate le tipologie possono anche perdere di significato a causa dei numerosissimi esperimenti che danno continuamente vita a nuovi ibridi, ma resta immutabile il fatto che con Indica, si individua la cannabis proveniente dalle montagne dell’Hindu Kush in India e si ritiene che abbia un effetto rilassante sul consumatore.

La Sativa ha un potenziale più energizzante, mentre l’ibrido è una combinazione delle due.

Una delle varietà più pregiate è proprio un ibrido perfettamente bilanciato tra indica e sativa, 50 e 50 sono le proporzioni dei semi femminizzati Darth Haze.

Leggi anche: Semi di canapa: il prezzo è determinato soprattutto da questi 3 fattori.

Questo miscuglio unico deriva dal clone della Bubba Kush fuso con l’altissima qualità della Lebron Haze, tra i migliori esempi di semi femminizzati bsf.

A proposito di esigenze, si tratta proprio di un tipo di mix dall’effetto potente ma equilibrato, proprio come le porzioni del suo dna.

Passiamo poi ad una varietà meno equilibrata ma più decisa: tra le femminizzate fastflowering la Gorilla Glue è sicuramente la più preziosa. Questa varietà presenta un 70% di sativa e un 30% di indica.

L’ibrido in questione deriva dall’incrocio di Chem Sister, Sour Dubb e Chocolate Diesel: un esemplare unico dall’effetto euforico.

Infine, all’opposto troviamo un’altra qualità molto pregiata, questa volta con un mix di sativa al 30% e indica al 70%: sono i semi di cannabis fast flowering El Gaucho.

La loro genetica proviene da Sierra Madre e Blue Mountain ed ha un effetto molto rilassante.

semi di marijuana

La soddisfazione del cliente dipende soprattutto dalle scelte aziendali

L’azienda di Sensory seed, pur rifornendo semplicemente collezionisti appassionati, si occupa di scegliere sempre prodotti di alta qualità tra i migliori sul mercato.

I campioni dei prodotti vengono testati in appositi laboratori e con cura si osservano tutti i dati, in particolare quelli relativi alla composizione chimica, anche per accertarsi delle caratteristiche identificabili e coerenti rispetto ai ceppi di cui sopra.

In molti casi le persone utilizzano i termini indica e sativa come slogan per gli effetti, ma non sempre esiste una logica correlazione nel rapporto tra varietà, ceppi ed effetti.

Alcune indica possono dare un effetto rilassante a differenza di quello che ci si aspetta, oppure una varietà in origine sativa potrebbe essere più matura e dare meno effetti energizzanti, molto dipende dal miscuglio.

Leggi anche: Cos’è la pacciamatura e perché è importante

Andando oltre le definizioni indica, sativa e ibrida, nei “dispensari” si possono trovare le cannabis varietà suddivise per ceppi: ad ogni ceppo corrisponde una diversa razza, di semi femminizzati, semi autofiorenti o semi veloci, allevati per offrire agli utenti determinati risultati.

A questo punto ci fermiamo per non entrare troppo nel dettaglio. 

In ogni caso, quando si decide di acquistare i prodotti da una fonte di qualità, quando si sceglie di affidarsi ad aziende come Sensory seed, non si corrono rischi.

Il fatto che lo shop abbia deciso di selezionare determinati ceppi, senza concentrarsi su una esagerata quantità di scelta è sinonimo di una filosofia di vendita accurata.

Inoltre la collaborazione con partner come la bsf seeds è una garanzia per tutti quelli che cercano semi da collezionare e conservare a lungo termine, preservando le loro caratteristiche di “cannabis varietà” pregiate.